CCL per il mestiere del falegname nella Svizzera tedesca e in Ticino

Vertragsdaten
Gesamtarbeitsvertrag: ab 01.05.2020
Allgemeinverbindlicherklärung: ab 01.05.2020 bis 31.12.2020
Get As PDF
Löhne / Mindestlöhne
11190
Salari minimi 2020 (dichiarato d’obbligatorietà generale a partire dal 1° maggio 2020)
Categoria di collaboratoriSalario mensile Salario orario
Lavoratore qualificato:
1° anno d’esperienza o 20° anno d’età CHF 4'165.--CHF 23.15
2° anno d’esperienza o 21° anno d’età CHF 4'363.--CHF 24.20
3° anno d’esperienza o 22° anno d’età CHF 4'562.--CHF 25.30
4° anno d’esperienza o 23° anno d’età CHF 4'811.--CHF 26.70
dal 24° anno d’etàCHF 5'060.--CHF 28.10
Montatore specializzato:
1° anno d’esperienza o 20° anno d’età CHF 4'414.--CHF 24.50
2° anno d’esperienza o 21° anno d’età CHF 4'625.--CHF 25.70
3° anno d’esperienza o 22° anno d’età CHF 4'836.--CHF 26.85
4° anno d’esperienza o 23° anno d’età CHF 5'100.--CHF 28.30
dal 24° anno d’età CHF 5'364.--CHF 29.80
Montatore:
1° anno d’esperienza o 20° anno d’etàCHF 4'289.--CHF 23.80
2° anno d’esperienza o 21° anno d’etàCHF 4'494.--CHF 24.95
3° anno d’esperienza o 22° anno d’etàCHF 4'699.--CHF 26.10
4° anno d’esperienza o 23° anno d’etàCHF 4'956.--CHF 27.50
dal 24° anno d'etàCHF 5'212.--CHF 28.95
Falegname CFP e lavoratore non specializzato con perfezionamento professionale:
18° anno d’età CHF 3'664.--CHF 20.35
19° anno d’età CHF 3'664.--CHF 20.35
20° anno d’età CHF 3'664.--CHF 20.35
21° anno d’età CHF 3'791.--CHF 21.05
22° anno d’età CHF 3'959.--CHF 22.00
23° anno d’età CHF 4'128.--CHF 22.90
dal 24° anno d’età CHF 4'296.-- CHF 23.85
Addetto alla pianificazione:
dal 24° anno d’età CHF 5'466.--CHF 30.35
Montatore ausiliario:
18° anno d’età CHF 3'700.--CHF 20.55
19° anno d’età CHF 3'700.--CHF 20.55
20° anno d’età CHF 3'700.--CHF 20.55
21° anno d’età CHF 3'926.--CHF 21.80
22° anno d’età CHF 4'151.--CHF 23.05
23° anno d’età CHF 4'378.--CHF 24.30
dal 24° anno d’età CHF 4'603.--CHF 25.60
Lavoratore ausiliario:
18° anno d’etàCHF 3'640.--CHF 20.20
19° anno d’etàCHF 3'640.--CHF 20.20
20° anno d’etàCHF 3'640.--CHF 20.20
21° anno d’etàCHF 3'717.--CHF 20.65
22° anno d’etàCHF 3'794.--CHF 21.05
23° anno d’etàCHF 3'871.--CHF 21.50
dal 24° anno d’età CHF 4'146.--CHF 23.05

I salari minimi per lavoratori qualificati e montatori si determinano in prima linea in funzione degli anni di esperienza. Se non è possibile definire gli anni di esperienza, il fattore determinante è l’età.

Articolo 17; Convenzione aggiuntiva 2020
Lohnerhöhung
11190
2020 (dichiarato d’obbligatorietà generale a partire dal 1° maggio 2020)
I salari lordi vigenti a fine marzo 2019 per tutti i dipendenti assoggettati al CCL per il mestiere del falegname saranno aumentati complessivamente dell'1.5%.
L'aumento del salario summenzionato per il 2020 è composto da una parte generale dello 0.75% nonché da una parte individuale, sempre dello 0.75%.
Questi aumenti salariali vigono a partire dalla data del conferimento dell'obbligatorietà generale di questa convenzione aggiuntiva al vigente CCL per il mestiere del falegname.

I datori di lavoro che hanno concesso, a decorrere dal 1° marzo 2019, un aumento generale del salario possono computarlo sull’aumento salariale conformemente all’articolo 1 della convenzione aggiuntiva del dicembre 2019.



Articolo 55; Convenzione aggiuntiva 2020; Conferimento del carattere obbligatorio generale: II
Lohnkategorien
11190
Categoria di collaboratoriCondizioni
Lavoratore qualificatoSono considerati tali tutti i lavoratori assoggettati al CCL che hanno concluso un apprendistato ed esercitano la professione imparata. Nel caso di conclusione del tirocinio dopo il compimento del 24° anno di età, il salario iniziale verrà stabilito d’accordo con la Commissione professionale paritetica centrale.
Addetti alla pianificazione e quadri mediSono considerati addetti alla pianificazione i collaboratori che per oltre il 50% del loro tempo lavorativo sono occupati nei preparativi del lavoro. Per i quadri medi – segnatamente i responsabili dei progetti, gli addetti al calcolo, i capi officina, i capi di montaggio – che guadagnano oltre il 20% in più di questo salario minimo, è possibile rendere flessibile l’orario di lavoro, disciplinandolo nel contratto di lavoro individuale nel senso che il 10% delle ore supplementari non possa essere compensato, remunerato oppure assoggettato ad indennità.
Falegname CFP e lavoratori non specializzati con perfezionamento professionale
Lavoratori ausiliariSono considerati tali i lavoratori con funzioni ausiliarie subalterne senza particolari conoscenze professionali.
Montatore specializzatoLavoratori qualificati costantemente occupati sui cantieri che dispongono del diploma «montatore/montatrice ASFMS» o «Montatore/Montatrice Costruzione di finestre FFF-ASFMS”.
MontatoreLavoratori qualificati costantemente occupati sui cantieri
Montatore ausiliarioLavoratori semiqualificati e non qualificati costantemente occupati sui cantieri e che eseguono anche lavori di montaggio.
Capo progettistaI collaboratori in possesso imperativamente di un diploma di falegname AFC o di un diploma professionale equivalente e di almeno 5 anni di esperienza e che hanno terminato l'esame professionale capo progettista con attestato professionale federale o una formazione equivalente o che soddisfano da almeno 5 anni due delle condizioni sotto elencate, detenendo: una funzione chiave nell'impresa, durante il cui esercizio essi progettano, assistono e coordinano i progetti, dalla stesura delle necessità alla preparazione dei documenti di produzione fino all'organizzazione del montaggio; che fungono da interlocutori per gli architetti, i committenti, i fornitori e altri artigiani che partecipano a un ordine; che espletano compiti di progettazione all'attenzione della produzione, eseguono calcoli dei costi riguardo all'ordine e accompagnano l'esecuzione fino al montaggio e alla preparazione del conteggio finale.

Articolo 17 e appendice IV
13. Monatslohn
11190
Nel mese di dicembre il datore di lavoro dovrà pagare al lavoratore un intero salario mensile supplementare.

Articolo 18
Lohnauszahlung
11190
I lavoratori chi sono pagati in salario mensile hanno diritto al regolare versamento di un salario costante, anche nel caso in cui venga disposto un orario di lavoro settimanale flessibile.



Articolo 22
Bezahlte Feiertage
11190
Il lavoratore ha diritto alla compensazione della perdita salariale per, al massimo, i 9 giorni festivi elencati nell’appendice II (compresa la Festa nazionale del 1° agosto), se questi cadono in un giorno lavorativo. I giorni festivi non possono essere compensati o, all’infuori di quelli che cadono durante le vacanze, essere presi più tardi in caso di malattia o d’infortunio. Per i giorni festivi cantonali eccedenti, non sussiste alcun diritto di compensazione della perdita salariale né per i lavoratori con salario orario né per quelli con salario mensile.

I lavoratori con salario orario con contratto di lavoro interinale o con durata determinata inferiore ai tre mesi ricevono un forfait a titolo di compensazione dei giorni festivi in ragione del 3,58% del salario di base.

Articolo 37
Bezahlte arbeitsfreie Tage (Absenzen)
11190
OccasioneGiorni compensati
Matrimonio del lavoratore2 giorni
Nascita di un figlio del lavoratore4 giorni
Decesso del/di/deiconiuge, figlio/a o genitori3 giorni
fratelli o sorelle2 giorni
nonni1 giorno
suoceri, generi, nuore1 giorno
Matrimonio di un figlio/a1 giorno all'anno
Trasloco1 giorno per anno
Cura di figli propri, se la cura non può essere organizzata diversamente3 giorni

Articolo 27
Bildungsurlaub
11190
Per il perfezionamento professionale specifico del ramo i lavoratori hanno diritto a 3 giorni di lavoro rimunerato per ogni anno civile. È possibile riportare all'anno civile successivo solo un giorno di congedo di formazione.

Articolo 28; CCL per il mestiere del falegname “Perfezionamento professionale e protezione della salute”: articolo 4
Ferien
11190
Categoria di età Giorni di vacanza
Fino al compimento del 20° anno d’età 28 giorni lavorativi
Dal 21° al 50° anno d’età compiuto 23 giorni lavorativi
Dal 51° al 65° anno d’età 28 giorni lavorativi

Per il calcolo dell’età è determinante l’anno civile.

Articolo 32
Nachtarbeit / Wochenendarbeit / Abendarbeit
11190
Lavoro serale (dalle 20.00 alle 23.00): supplemento di 25%
Lavoro notturno (dalle 23.00 alle 06.00) e domenicale: supplemento di 100%

Articolo 14
Spesenentschädigung
11190
Sorta di spese Indennità
Colazione CHF 10.--
Pranzo e cena ciascuno CHF 18.--
Pernottamento CHF 75.--
Importo forfetario giornaliero CHF 121.--
Località costose Accordo individuale
Utilizzo autovettura personale almeno CHF -.65/km
Utilizzo motocicletta personale almeno CHF -.30/km
Utilizzo ciclomotore almeno CHF -.20/km

Commento:
È considerato luogo di lavoro in trasferta ogni località che dista più di dieci minuti in macchina dal luogo di lavoro e di residenza e per cui per il viaggio di andata e ritorno il lavoratore impiega più di 20 minuti.

Articoli 29 e 30
Schichtarbeit
11190
Lavoro a turniSupplemento
A due turni10% del salario di base
A tre turni15% del salario di base

Commento:
La 13a mensilità va pagata sul salario di base e sull’indennità forfettaria per turni, anche durante le vacanze e per i giorni festivi.
Ogni introduzione o modifica del sistema di lavoro a turni deve essere segnalata alla CPC previa introduzione/modifica del sistema di lavoro a turni.

Articolo 9
Krankheit
11190
Malattia:
80% del salario per 720 giorni nell'arco di 900 giorni consecutivi; 1 giorno d’attesa non retribuito.
Assicurazione per indennità giornaliera di malattia, premi a carico del lavoratore: la metà del premio peraltro al massimo 1.5% del salario.

Articolo 24 
Militär- / Zivil- / Zivilschutzdienst
11190
Sorta di servizio% del salario
Servizi fino a 4 settimane
celibi senza persone a carico 80% del salario
coniugati o celibi con persone a carico 100% del salario
Scuola reclute, scuola quadri e promozione; giorni di reclutamento
celibi senza persone a carico 50% del salario
coniugati o celibi con persone a carico 80% del salario

Articolo 26
Unfall
11190


Articolo 25
Normalarbeitszeit
11190
Orario di lavoro annuale: 2'164 ore (media annuale mensile 180.33 ore, media annuale settimanale 41.5 ore)

Articolo 7
Überstunden / Überzeit
11190
È considerato lavoro straordinario quello prestato oltre la soglia delle 45 ore settimanali (senza tener conto di un eventuale tempo di recupero anticipato), così come le ore in eccesso rispetto al saldo dell’orario di lavoro annuale risultanti dal conto individuale dell’orario di lavoro.
Se il lavoro straordinario non è compensato con tempo libero, il datore di lavoro deve concordare con il lavoratore l’indennizzo del lavoro straordinario. L’indennizzo viene effettuato mediante un supplemento del 25 percento sul salario normale.

Sul conto delle ore di lavoro del successivo periodo di 12 mesi possono essere riportate al massimo 83 ore in eccesso o 65 in difetto. Le ore in difetto in più decadono e non devono essere compensate, se queste non sono sorte per espresso desiderio del collaboratore. Le ore supplementari in eccesso vengono considerate come ore straordinarie ai sensi dell’articolo 13.

Articoli 10 e 13
Junge Arbeitnehmende
11190


Articolo 3; Promemoria sul personale in formazione; 329a+e CO
Arbeitssicherheit / Gesundheitsschutz
11190
È in vigore anche un CCL per il mestiere del falegname “Perfezionamento professionale e protezione della salute” con carattere obbligatorio generale:

Ogni impresa assoggettata a questo CCL deve disporre di un responsabile della sicurezza adeguatamente formato.

La «Commissione per la sicurezza e la salute nel settore della falegnameria» (CSSF) si occupa delle problematiche relative alla protezione della salute e alla prevenzione degli infortuni sul posto di lavoro (soprattutto del problema delle immissioni di polvere, spruzzi e rumore) e definisce ed elabora soluzioni. Il programma di sicurezza sul lavoro e protezione della salute nel settore della falegnameria «SIKO 2000» è applicabile a tutte le imprese. Con l’ausilio degli elenchi «SIKO 2000» in cui sono riportati i rischi, gli audit e le misure e con l’ausilio del manuale SIKO, ogni datore di lavoro deve registrare sistematicamente i pericoli esistenti, valutarli in base al livello di rischio e quindi adottare autonomamente le misure necessarie per eliminare o attenuare questi rischi. Importo dei contributi (cfr. Costi d’esecuzione).

CCL per il mestiere del falegname “Perfezionamento professionale e protezione della salute”: articoli 5, 6 e 7
Lernende
11190


Articolo 3; Promemoria sul personale in formazione; 329a+e CO
Kündigungsfrist
11190
Anni di servizio Periodo di preavviso
Durante il periodo di prova (3 mesi) 7 giorni
Nel 1° anno di servizio 1 mese
Dal 2° al 5° anno di servizio compreso 2 mesi
Dal 6° anno di servizio 3 mesi

Articoli 38 e 39
Kündigungsschutz
11190
In caso di completa inabilità al lavoro dovuta a malattia o infortunio, un rapporto di lavoro che dura da più di un anno può essere disdetto non prima della cessazione del diritto all’indennità di malattia o d’infortunio o dell’inizio del diritto ad almeno una mezza rendita AI.



Articoli 40 e 43.1
Vollzugsbeiträge / Weiterbildungsbeiträge
11190
La Commissione professionale paritetica centrale richiede un contributo ai costi di esecuzione per coprire i costi dell’esecuzione e dell'amministrazione comune dell’applicazione del CCL.

Contributo per il CCL per il mestiere di falegname:

ContribuenteCategoriaContributo d'esecuzione
Lavoratorelavoratori qualificati, addetti alla pianificazione, quadri medi, falegnami CFP, lavoratori non specializzati con perfezionamento professionale, montatori specializzati e montatoriCHF 10.-- al mese
montatori ausiliari e lavoratori ausiliariCHF 10.-- al mese
Datore di lavoro Contributo di baseCHF 240.-- all‘anno
Contributo variabile, aggiuntivo al contributo variabileCHF 5.-- al mese per lavoratore

Se anche il CCL "perfezionamento professionale e protezione della salute" è dichiarato di obbligatorietà generale, il contributo per entrambi i CCL ammonta complessivamente a:

ContribuenteCategoriaContributo d'esecuzione
Lavoratorelavoratori qualificati, addetti alla pianificazione, quadri medi, falegnami CFP, lavoratori non specializzati con perfezionamento professionale, montatori specializzati e montatoriCHF 24.-- al mese
montatori ausiliari e lavoratori ausiliariCHF 19.-- al mese
Datore di lavoroContributo di baseCHF 240.-- all‘anno
Contributo variabile, aggiuntivo al contributo variabileCHF 10.-- al mese per lavoratore

Per i membri delle federazioni contraenti, il contributo ai costi di esecuzione è compreso nella quota associativa.

Per aziende che non operano in continuazione all’interno dell’ambito di validità territoriale il contributo di base è di Fr. 20.– al mese.

Articoli 47 e 48; CCL per il mestiere di falegname "perfezionamento professionale e protezione della salute": articolo 11
Kontakt Arbeitnehmervertretung
11190
Unia:
Manuela Zürcher
044 295 15 28
manuela.zuercher@unia.ch
Kontakt paritätische Organe
11190
Commissione paritetica per il mestiere del falegname
Gladbachstrasse 80
Postfach 281
8044 Zurigo
044 267 81 90
info@zpk-schreinergewerbe.ch
www.zpk-schreinergewerbe.ch
 
Allgemeinverbindlich erklärter betrieblicher Geltungsbereich
11190
Le disposizioni dichiarate di obbligatorietà generale sono valide per i datori di lavoro (aziende, reparti aziendali e gruppi di montaggio) che eseguono, montano o riparano prodotti di falegnameria o prodotti di rami professionali affini.

Si considerano aziende di falegnameria o di rami professionali affini , le falegnamerie di serramenta e le fabbriche di mobili, le falegnamerie di arredamenti d’interni, di negozi e di laboratori, le fabbriche di finestre (legno, legno-metallo e materiali sintetici), i mobilifici, le fabbriche di mobili da cucina, le imprese per la costruzione delle saune, le aziende per la lavorazione delle superfici in legno, le aziende che eseguono lavori di falegnameria per rivestimenti di pareti e soffitti, nonché isolamento, le aziende che eseguono soltanto il montaggio di lavori di falegnameria (imprese di montaggio), le fabbriche di carri, di attrezzi in legno e di sci, le vetrerie, le tintorie del legno e le falegnamerie dell'antiquariato.

Conferimento del carattere obbligatorio generale: articolo 2
Allgemeinverbindlich erklärter persönlicher Geltungsbereich
11190
Le disposizioni dichiarate di obbligatorietà generale sono valide per i lavoratori occupati nelle aziende di falegnameria (vedere sopra). Le disposizioni sono valide segnatamente anche per i preposti alla preparazione del lavoro, gli addetti alla pianificazione, gli addetti al calcolo, i pianificatori CAD e i tecnici falegnami.
Sono esclusi:
a) i maestri falegnami dipl., i direttori d’azienda, i maestri d’officina e i tecnici falegnami con funzioni direttive e i capi progettisti (definizione secondo l'Appendice IV CCL) e altri collaboratori che, per posizione o responsabilità dispongono di ampio potere discrezionale o possono esercitare
un’influenza determinante sui processi decisionali;
b) il personale commerciale e di vendita;
c) gli apprendisti ai sensi della legislazione federale sulla formazione professionale.

Conferimento del carattere obbligatorio generale: articolo 2
Allgemeinverbindlich erklärter örtlicher Geltungsbereich
11190
L’obbligatorietà generale viene conferita per i Cantoni di Zurigo, Berna (esclusi i circondari di Courtelary, Moutier, La Neuveville), Lucerna, Uri, Svitto, Soprasselva, Sottoselva, Glarona, Zugo, Soletta, Basilea-Città, Basilea-Campagna, Sciaffusa, Appenzello esterno, Appenzello interno, San Gallo, Grigioni, Argovia, Turgovia e Ticino.

Conferimento del carattere obbligatorio generale: articolo 2
Persönlicher Geltungsbereich
11190
Il presente CCL è valido per tutti i lavoratori occupati nelle aziende o nei reparti aziendali. Il CCL è valido segnatamente anche per i preposti alla preparazione del lavoro, gli addetti alla pianificazione, gli addetti al calcolo, i pianificatori CAD e i tecnici falegnami.

Non sono assoggettati al CCL:
a) i mastri falegnami dipl., i direttori d’azienda, i mastri d’officina e i tecnici falegnami con funzioni direttive, i capi progettisti e altri collaboratori che per posizione o responsabilità dispongono di ampio potere discrezionale o possono esercitare un’influenza determinante sui processi decisionali,
b) il personale commerciale e di vendita,
c) gli apprendisti ai sensi della legislazione federale sulla formazione professionale.

Articolo 3
Örtlicher Geltungsbereich
11190
È valido per i cantoni ZH, BE (esclusi i circondari di Courtelary, Moutier e La Neuveville), LU, UR, SZ, OW, NW, GL, ZG, SO, BS, BL, SH, AR, AI, SG, GR, AG, TG, TI

Le associazioni contraenti s’impegnano e impegnano le loro sezioni e i loro membri a non stipulare Contratti collettivi di lavoro e contratti addizionali particolari. Fanno eccezione gli accordi tra le parti contraenti del canton Ticino, dei cantoni di Basilea-Campagna e Basilea-Città, nonché per il mestiere del serramentiere della città di Zurigo e dintorni. Qui è in particolare espressamente consentita l'introduzione di una regolamentazione di cauzioni limitata all'ambito di validità locale dei contratti addizionali.

Articoli 1 e 54
Betrieblicher Geltungsbereich
11190
Valido per le aziende, per i reparti aziendali e per i gruppi di montaggio che eseguono, montano o riparano prodotti di falegnameria o prodotti di rami professionali affini.

Si considerano aziende di falegnameria o di rami professionali affini, le falegnamerie di serramenta e le fabbriche di mobili, le falegnamerie di arredamenti d’interni, di negozi e di laboratori, le fabbriche di finestre (legno, legno-metallo e materiali sintetici), i mobilifici, le fabbriche di mobili da cucina, i costruttori di stand espositivi, le imprese per la costruzione delle saune, le aziende per la lavorazione delle superfici in legno, le aziende che eseguono i rivestimenti di pareti e soffitti e lavori di isolamento, le aziende che eseguono soltanto il montaggio di lavori di falegnameria (imprese di montaggio), le fabbriche di carri, di attrezzi in legno e di sci, le vetrerie, le fabbriche di mordenti per il legno, le falegnamerie dell’antiquariato.

Articolo 2
Automatische Vertragsverlängerung / Verlängerungsklausel
11190
Questo CCL entra in vigore alla data della dichiarazione di obbligatorietà generale ed è limitato fino al 31 dicembre 2020. Nessuna delle parti lo può disdire durante la sua validità.

Articolo 61
Friedenspflicht
11190


Per la durata del CCL, le parti CCL gli eventuali adeguamenti dei salari e del rimborso delle spese sono regolati con negoziazione. Se le parti del CCL non riescono a trovare in tempo un accordo su un adeguameto dei salari, al più presto dal mese di dicembre si deve potere dichiarare riguardo a questo unico elemento contrattuale la sospensione dell'obbligo di pace assoluto.

Articolo 50, 54
Schlichtungsverfahren
11190
Tra le parti contraenti:
Livello Instituzione responsabile
1° livello Commissione professionale paritetica centrale

Tra le sezioni/regioni delle parti contraenti e all’interno dell’azienda:
Livello Instituzione responsabile
1° livello Commissione professionale paritetica regionale
2° livello Commissione professionale paritetica centrale

L'obbligo di trattativa riguardo a un relativo adeguamento dei salari non è soggetto al giudizio da parte del tribunale arbitrale contrattuale.


Articoli 54, 57, 58 e 59
Folge bei Vertragsverletzung
11190
A colui che non tiene la contabilità sulle ore di lavoro nell'impresa ai sensi del CCL, sarà inflitta una pena convenzionale sino a CHF 4'000.--.

Articolo 46
Aufgaben paritätische Organe
11190
Alla Commissione professionale paritetica centrale (CPC) spettano in modo particolare i seguenti compiti:
a) esecuzione di controlli sul rispetto del Contratto collettivo di lavoro nelle aziende e nei cantieri e addebito dei costi di controllo, se dal controllo risulta che il datore di lavoro ha violato le disposizioni del CCL
b) Decisione relativa all’assoggettamento di aziende al presente Contratto collettivo di lavoro
c) Sorveglianza delle Commissioni professionali paritetiche regionali
d) Sorveglianza dell’attività della «Commissione per la sicurezza e la salute nel settore della falegnameria»
g) Incasso dei contributi ai costi di esecuzione e dei contributi di perfezionamento professionale
h) Gestione dei contributi ai costi di esecuzione e decisioni relative all’assegnazione dei contributi di perfezionamento professionale
i) Inflizione ed incasso delle pene convenzionali come anche il loro eventuale raggiungimento con una procedura civile
j) Decisione sui ricorsi contro le decisioni delle Commissioni professionali paritetiche regionali; restano riservate le decisioni della Commissione professionale del cantone di Basilea Campagna.

Alle Commissioni professionali paritetiche regionali (CPR) spettano i seguenti compiti seguiti in ordine ed al nome della CPC:
a) Esecuzione di controlli sull’osservanza del Contratto collettivo di lavoro nelle aziende e nei cantieri e addebito dei costi di procedura, se dai controlli risulta che il datore di lavoro ha violato le disposizioni del Contratto collettivo di lavoro
b) Inflizione e incasso delle pene convenzionali, salvo le richieste di pagamento con la via legale effettuate dalla CPC
c) Mediazione in caso di divergenze di opinione tra i datori di lavoro e i lavoratori
d) Esecuzione di direttive della Commissione professionale paritetica centrale

Articoli 57.3 e 57.5
Arbeitnehmervertretung
11190
Sindacato Unia
Sindacato Syna
Arbeitgebervertretung
11190
Associazione svizzera fabbricanti mobili e serramenti (ASFMS)
Mitwirkungsbestimmungen (Betriebskommissionen, Jugendkommissionen, usw.)
11190
I lavoratori attivi in una commissione aziendale o nel Consiglio di fondazione della Cassa pensione hanno il diritto di seguire un corso di formazione per assolvere il loro incarico. Al fine di frequentare questi corsi hanno diritto ad un esonero dal lavoro per un massimo di due giorni all’anno.

Bisogna in ogni caso tenere conto della «Legge federale sull’informazione e la consultazione dei lavoratori nelle imprese» (Legge sulla partecipazione).

Articolo 15
Schutzbestimmungen von Gewerkschaftsdelegierten und von Mitgliedern der Personal- / Betriebskommissionen
11190


Articolo 43.1
Archivierte Versionen
Edition Publiziert auf gavservice.ch am: Gültigkeit
7.11190 01.05.2020 11.02.2021
7.11190 01.05.2020 15.06.2021
7.10595 01.05.2020 05.08.2020
7.10103 01.05.2020 10.07.2020
7.9877 01.05.2020 03.06.2020
7.9775 01.05.2020 01.05.2020
Edition Publiziert auf gavservice.ch am: Gültigkeit
6.10596 01.03.2019 29.04.2020
6.10596 01.03.2019 15.06.2021
6.10343 01.03.2019 29.04.2020
6.9815 01.03.2019 01.03.2019
Edition Publiziert auf gavservice.ch am: Gültigkeit
5.10597 01.01.2018 27.02.2019
5.10597 01.01.2018 15.06.2021
5.10341 01.01.2018 27.02.2019
5.8980 01.01.2018 28.01.2019
5.8939 01.01.2018 28.03.2018
5.8427 01.01.2018 16.02.2018
5.8273 01.01.2018 10.01.2018
5.8141 01.01.2018 05.01.2018
5.8133 01.01.2018 01.01.2018
Edition Publiziert auf gavservice.ch am: Gültigkeit
4.8069 01.04.2017 01.12.2017
4.8069 01.04.2017 15.06.2021
4.7944 01.04.2017 15.08.2017
4.7745 01.04.2017 01.04.2017
Edition Publiziert auf gavservice.ch am: Gültigkeit
3.7517 01.01.2014 27.02.2017
3.7517 01.01.2014 15.06.2021
3.7462 01.01.2014 24.02.2017
3.7456 01.01.2014 17.01.2017
3.7337 01.01.2014 28.12.2016
3.7289 01.01.2014 13.12.2016
3.7247 01.01.2014 13.12.2016
3.7235 01.01.2014 15.08.2016
3.7022 01.01.2014 21.10.2015
3.6423 01.01.2014 29.09.2015
3.6406 01.01.2014 29.09.2015
3.6404 01.01.2014 22.12.2014
3.6032 01.01.2014 09.12.2014
3.5971 01.01.2014 26.11.2014
3.5934 01.01.2014 25.11.2014
3.5933 01.01.2014 18.11.2014
3.5923 01.01.2014 30.09.2014
3.5804 01.01.2014 11.09.2014
3.5738 01.01.2014 08.09.2014
3.5724 01.01.2014 04.09.2014
3.5704 01.01.2014 07.05.2014
3.5457 01.01.2014 30.01.2014
3.5224 01.01.2014 01.01.2014
Edition Publiziert auf gavservice.ch am: Gültigkeit
2.5922 01.06.2012 11.09.2014
2.5922 01.06.2012 15.06.2021
2.5735 01.06.2012 08.09.2014
2.5723 01.06.2012 04.09.2014
2.5715 01.06.2012 17.12.2013
2.5040 01.06.2012 03.12.2013
2.4948 01.06.2012 30.10.2013
2.4840 01.06.2012 24.06.2013
2.4577 01.06.2012 16.05.2013
2.4490 01.06.2012 16.05.2013
2.4489 01.06.2012 30.01.2013
2.4258 01.06.2012 18.10.2012
2.3983 01.06.2012 19.09.2012
2.3946 01.06.2012 14.06.2012
2.3705 01.06.2012 11.06.2012
2.3700 01.06.2012 11.06.2012
2.3699 01.06.2012 11.06.2012
2.3697 01.06.2012 07.06.2012
2.3661 01.06.2012 01.06.2012
Edition Publiziert auf gavservice.ch am: Gültigkeit
1.3984 01.01.2011 10.05.2012
1.3984 01.01.2011 15.06.2021
1.3601 01.01.2011 05.04.2012
1.3493 01.01.2011 06.02.2012
1.3292 01.01.2011 29.12.2011
1.3157 01.01.2011 22.12.2011
1.3153 01.01.2011 06.07.2011
1.2485 01.01.2011 29.06.2011
1.1568 01.01.2011 01.01.2011
1.1568 01.01.2011 31.05.2011
1.1568 01.01.2011 07.06.2011